domenica 22 dicembre 2013

Addobbi Natale


Questi addobbi sono stati creati da Federico, con la collaborazione di Mamma Rosa,
Federico hà smacchinato sulla Coppo dei tubolari.
Mamma Rosa hà fatto tutto il resto direi un ottimo lavoro di squadra.

domenica 24 novembre 2013

Smanicato maglia unita

Questo gilè l'hò realizzato sulla Coppo finezza 8 usando 3 fili  2/45 tensione 11 per inizio 13,5 per tubolare e 12 per maglia unita, spalla all'inglese per la prima volta, direi bella.



sabato 2 novembre 2013

Golfino trenino


Il golfino è stato realizzato usando, macchina Coppo finezza 7, filato puro cashmere tit.2/28 a 2 capi color nocciola, panna, celeste e bluet titolo 1/15.
Il ricamo a punto maglia ed il trenino in   patchwork inbottito  è stato realizzato da mamma Rosa essendo un regalo per Christian il nipotino.
L'idea è venuta  sfogliando la rivista Susanna solo bimbi.




lunedì 21 ottobre 2013

Scheda Renna

Questa scheda la potete inserire così comè nella First Lady,
la potete riprodurre sulle schede normali, per le macchine meccaniche, lasciando un ago a sinistra e uno a destra vuoto.
Mi è stata chiesta da una Signora senza dirmi il suo nome, penso possa servire anche ad altre.


venerdì 11 ottobre 2013

Bordo stola

Partire con 5 maglie in prima frontura, filo avvolto sugli aghi, riprendendo 1 maglia ogni 2 giri.

giovedì 10 ottobre 2013

Stola




Stola punto pizzo scheda 461 first lady
hò usato 4 fili 2/28 verde, più 1 filo 2/30 avorio.
Inizio tubolare per 22 giri,  punto pizzo per 860 giri, alla fine rimesso in tubolare fatto  22 giri, tolto con lana di scarto per poi chiudere a punto maglia.
Per quanto riguarda il bordo hò messo in lavoro 5 maglie prima frontura prendendo 1 maglia ogni 2 giri

lunedì 16 settembre 2013

Bomboniere Battesimo

Queste  bomboniere,sono state confezionate da  Rosa, Mamma di Federico e  Nonna  di Christian per il Battesimo ,realizzate in tessuto di lino bianco e azzurro ricamate punt'erba con filo muline e contenute in una grossa caramella anch'essa realizzata con lo stesso tessuto di lino adeguatamente adesivato per mantenere la forma.
'


giovedì 5 settembre 2013

Regalo Aghi

Mi hanno regalato questi aghi da maglieria, non saprei di quale
se qualche lettrice del Blog ne sà qualcosa me lo dica per favore.

martedì 20 agosto 2013

Macchina maglieria Coppo

Vi presento la mia nuova fiamma  Coppo finezza 8

Maglietta

Maglietta 3 fili pura seta  pesa 120 grammi, solito modello ( il mio preferito )
la differenza........... hò usato la nuova macchina  Coppo finezza 8

martedì 13 agosto 2013

Video Diana Sullivan

Andate a guardare questo nuovo video di Diana Sullivan ne vale la pena, cliccate sul link vi porterà sul suo blog. Avrei caricato il video se mi fosse stato consentito.
http://diananatters.blogspot.it/

domenica 4 agosto 2013

Storia di una magliaia


Carpi, anni 50 esplode nel primo dopo guerra quel fantastico e fervente periodo che arriva fino agli anni 90,  il bum della maglieria che ne fà di questa tranquilla cittadina emiliana la capitale italiana, della maglieria stessa. Quale opportunità per una madre di famiglia poter lavorare a domicilio riuscire a guadagnare qualcosa tra le mura domestiche, mentre i figli crescono sotto l'occhio vigile della mamma che con la sua macchina da maglieria detta in modenese (machina da maiera) comperata a rate può contribuire all'economia familiare, racconta una anziana magliaia: abitavo in campagna a 20 km da Carpì 2 volte alla settimana ed a volte anche 3 mi recavo con la bicicletta a Carpì nei maglifici a procurarmi il lavoro, (all'ora  c'erano donne dette incettatrici che distribuivano e ritiravano il lavoro, all' epoca i filati non erano in rocche come oggi ma in matasse, ogni magliaia doveva dipanare il filato per poi lavorarlo a macchina,   ci era fornito in pacchi da 5 Kg. Si doveva riconsegnare le maglie finite con lo stesso peso del filato consegnato , a volte era necessario assicurarsi che il filato fosse asciutto,  capitava che fosse uscito dalla tintoria da pochissimo tempo quindi ancora umido il peso alla fine non combaciava ed erano guai. Una  volta mi vennero trattenuti,dei soldi per questo motivo.
Alcuni maglifici invece erano piu flessibili e ogni tanto se avanzava qualche matassa oppure erano  molto aggrovigliate  ci venivano regalate per confezionare  qualcosa per i nostri bimbi.
Una volta arrivata a casa si dipanava la matassa con l'arcolaio, il mulinello avendo tra le mani  la paraffina, riuscivo  a smacchinare fino a 10 maglie tutte calate in un giorno si sperava che  filasse tutto liscio, a volte
succedeva che si rompesse il filo durante la smacchinatura, a quel punto il lavora cadeva, quindi non riuscivo a smacchinare le dieci maglie prefissate, provavo dispiacere quando succedeva essendomi prefissata come obiettivo il pagamento della macchina stessa in un anno.( obiettivo raggiunto )
Pagata la prima macchina ero soddisfatta. poi le macchine negli anni diventarono 3 il dipanatore non più a mano ma elettrico le matasse furono sostituite dai filati in rocca, le macchine si motorizzarono e la mia bicicletta fu sostituita da una Fiat 500, andavo a Carpi mi sembrava di essere una Signora. cosi da un angolo della cucina della mia vecchia casa di campagna sono passata ad un piccolo laboratorio  la magliaia è stato il mio lavoro per 45 anni oggi sono in pensione ma quando metto le mani su una macchina da maglieria mi sento viva e sono felice mi è sempre piaciuto il mio mestiere, non mi è mai pesato lo svolgevo e lo svolgo tuttora con passione.

Questa testimonianza mi è stata raccontata da una Signora, mia Amica ma è la storia di tante donne,mi sembra di vedere  mentre vanno a Carpì in bicicletta con i fagotti delle maglie appesi al manubrio allontanarsi e sparire nella nebbia, la nebbia dei ricordi.
Federico

La Signora si chiama Isa.

domenica 28 luglio 2013

Coreana Francesca

 Punto scarto D'agostino

Per l'esecuzione della coreana, hò utilizzato 2fili  cotone écru tit.2/28 sulla coppo fin.7 inizio  costa 2/1 giri 14,  passare  il lavoro in rasato scartare 1 ago ogni sei proseguendo  per 6 giri completi ( Per le macchine industriali 1 giro completo equivale a due giri per le Brother, quindi sono 12 giri ) più mezzo giro per poter avere il carro maglia a sinistra  grad. 14 e 1/2   passare le maglie sulla seconda frontura e  scaricarle,  proseguire in questo modo fino alla lunghezza desiderata punto in scarto D'Agostino più 1/2 rete scaricata per  formare un disegno a quadri come si vede in foto.

domenica 26 maggio 2013

Le maglie di Federico


Questa giacca l'ho eseguita sulla coppo f 7 un filo tit.1/1500 in  cashmere, misto seta, color lino greggio ed un filo in cashmere grigio beccafilo vanisè, i rombi sono stati eseguiti a punzone.
 Mi è stato confezionato sapientemente dalla mia vicina sig. Franca

domenica 19 maggio 2013

Completo bimba

Confezionato usando 3 fili lana Gatto tensione 4.. per la maglia rasata

domenica 5 maggio 2013

Poncio cotone

Hò usato 10 fili cotone 2/30 supersoft  Lanar
Scheda 543 della First Lady usando il Modamatic tensione 9..
hò fatto 2 rettangoli smussati per non avere le punte.
il bordo sempre con il modamatic, grana di riso doppia.
500 grammi Cm 56 x 72 ogni rettangolo

domenica 28 aprile 2013

Le maglie di Federico



Federico hà  usato  cotone tit.2/30 ad 1 capo sulla coppo F.7 gradazioni 14 per la maglietta aghi in lavoro 64,  5 giri rasato 1 giro con tasto c abbassato talloni 1 alto 1 basso.
 Per  pantaloncini aghi da 38/38 fare 11 giri di tubolare tensione 13,1/4 poi passare in rasato tensione 14,1/4 aumentare 1 ago ogni 2 giri completi fino ad arrivare a 50/50 poi azzerare il conta giri e arrivare a 150 passare gli aghi in costa 1:1 fare 1/2 spostamento per allineare gli aghi portare le tensione  a 12,1/2 azzerare il conta giri e arrivare ad 80 battute separare con filo di scarto e togliere il lavoro dalla macchina.per le bretelle mettere in lavoro 10 aghi in maglia unita g.11.1/2 avendo cura di aggiungere 2 aghi per parte sulla frontura dietro in modo che venga una bella cimosa.e stop

Smacchinato da Federico, confezionato dalla Mamma di Federico, per il nipotino Christian

giovedì 18 aprile 2013

Copertina culla

Copertina culla 5 fili 2/30,  hò usato il modamatic
avendo inserito prima la scheda nella First Lady
Ricamando poi a punto maglia la scritta, la foto non
rende merito il colore è una tonalità di rosa molto bella.

mercoledì 27 marzo 2013

Giacca 2 colori Tuk


Questa giacca è stata smacchinata
con scheda n 309 first lady
2 tuk 2 colori 2sio può usare
sia a diritto che a rovescio.

domenica 10 marzo 2013

Giacchina legaccio


Per questa giacchina hò usato 4 fili 2/28 scheda n 537 della First Lady tensione 7

giovedì 28 febbraio 2013

Ricerca manuale passap f200

Pubblico questa macchina chiedendo se chi la possiede può inviarmi il manuale è una passap f200

mercoledì 20 febbraio 2013

Video Anna

Guardate questo video realizzato  da Anna ne vale la pena
 cliccando Quì andrete suo suo blog
Quì

venerdì 15 febbraio 2013

Sciarpa scheda First lady


Sciarpa doppia chiusa ad anello da avvolgere 2 volte intorno al collo
con 2 fili mohair tensione 8 scheda 286 first lady aghi scartati

domenica 10 febbraio 2013

Le maglie di Federico


Queste maglie  smacchinate da Federico  con una Coppo finezza 12
un filo puro  Cashmere

lunedì 28 gennaio 2013

Cardigan in sospensione

Video riferito al cardigan in cashmere del post precedente


venerdì 18 gennaio 2013

Cardigan cashmere

Non sò come chiamarla può essere un cardigan la lunghezza si decide in base alle maglie che si mettono in macchina è fatta in sospesione poi è stata tagliata per inserire le maniche
Il filato è puro cashmere

martedì 15 gennaio 2013

Stola traforata

Una stola semplice traforata scheda 124 first lady

mercoledì 9 gennaio 2013

Le maglie di Federica

Questo scamiciato è stato smacchinato e confezionato da Federica per la sua Binba di nome Caixum
è una modella nata.

lunedì 7 gennaio 2013

Scarpine neonato



     Queste scarpine le hà fatte Marisa