giovedì 9 gennaio 2014

Collo sciallato

Questo golfino con il collo sciallato l'hà smacchinato Marisa, usando la sua Singer, inviandomi la foto mi hà scritto  indossato rende meglio.

12 commenti:

  1. Brava Marisa, soprattutto perchè riesci a prendere lezioni via you tube con la Vanda, io per ora ho provato ma devo sempre ad ogni passaggio cliccare pausa perchè probabilmente non conosco a volte i termini e mi rendo conto che il linguaggio è per chi già conosce bene la macchina.... li conosco quasi a memoria ma poi davanti alla macchina non faccio un tube senza you Vanda un abbraccio alle brave magliaie

    RispondiElimina
  2. Grazie Ivana. Ho pensato: questo collo s'ha da fare, e ho provato senza sapere dove sarei andata a finire, nel senso che non mi era chiaro perché dovevo mettere gli aghi in sospensione. :o Una volta ottenuto il pezzo, (il primo era troppo largo; guastato e rifatto) ho capito che il coppino, il dietro, era quella parte in mezzo, più corta, e tutto era logico. Però quel collo si può assolutamente migliorare. Devo fare una scollatura sul davanti, più profonda, per esempio, altrimenti resta troppo accollato.
    I video sono chiari. Io, però, ho usato la Singer. L'unica cosa non proprio facile, era il tubolare alla fine; Singer e Brother sono diverse, ma una volta capita la tecnica, ho trovato una soluzione per me.
    Neanche io conosco i termini della maglieria, ma ringrazio quelle persone disponibili come Vanda, che con i loro video aiutano quelle agli inizi, come me.
    La lotta con “il drago” continua. Buon lavoro! Marisa

    RispondiElimina
  3. Cara Marisa, al contrario di te io sono una fallita sotto il profilo dello smacchinamento, quando credo di essere capace di fare qualchecosa è la volta che mi accorgo che è tutto da rifare, i capi che riesco a smacchinare una volta ogni lustro non si avvicinano neanche lontanamente alla precisione e bellezza di quelli che fa la Vanda, che ti assicuro è una persona meravigliosa e molto disponibile nel limite delle sue tante responsabiità ed impegni, ma invecchiando dico sempre non mi arrendo, finchè c'è vita c'è speranza....di nuovo brava Marisa

    RispondiElimina
  4. Ivana, idem con patate. Non mi faccio demoralizzare da qualche insuccesso. Un paio di volte ho finito un lavoro e ho cercato la persona alla quale potesse andare bene. :D
    Ho fatto un pullover per mio marito, pullover che è risultato piuttosto larghino alla fine. Oggi, tale capo, ha buchi nei gomiti ed è "trasparente" sul davanti: il pullover preferito di mio marito. L'ho buttato di nascosto proprio alcuni giorni fa, ancora lo cerca. ;)
    Come in tutte le cose, con l'esperienza (e un paio di lezioni?) si raggiunge la perfezione. Ne ho di strada da fare io. :) Il mio motto: il prossimo sarà perfetto.
    Il drago mi aspetta. Ieri abbiamo fatto pari, ma oggi lo colgo di sorpresa e lo metto K.O. ;) Ciao, Marisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Marisa finalmente vedo qualcosa fatto da te e posso contraccambiare con un brava!!!!!!! bello anche il colore del filato.e il collo sciallato ti e riuscito benissimo.non ti demoralizzare per gli insuccessi di cui parli con Ivana quelli sono sempre dietro l'angolo e non si ha mai abbastanza esperienza come si dice gli esami non finiscono mai e tutto fa parte del gioco sperimentare sbagliare fare la guerra e litigare con la nostra macchina che a volte da brava alleata diventa nostra nemica ma poi tutto si aggiusta e la soddisfazione è tanta ciao continua cosi mi raccomando!!!!!

      Elimina
  5. Grazie Federico, molto gentile. Ma ti sei perso la mia maglietta verde col collo a barchetta? Il mio primissimo lavoro con la Brother, fatto seguendo i video di Vanda. ;) Tengo ancora il manuale della mia macchina sempre aperto vicino a me, e seguo passo a passo le istruzioni. La Singer è una macchina semplice...ma la Brother mi è ancora difficile da capire. Non ho il manuale in italiano, ma per imparare i termini nella mia lingua ho usato uno di quelli messi a disposizione da Vanda, nel suo sito.
    Bene, il campioncino è pronto. Vado a fare i conteggi e male che vada, ho un altro paio di presine che servono sempre. :) Un abbraccio a tutti e grazie per l'incoraggiamento. Marisa

    RispondiElimina
  6. ciao vanda e tutte le amiche appassionate di maglia, avrei bisogno di un consiglio. Devo fare una maglia un po' svasata al fondo che bordo posso fare affinche' non si arrotola in su? vorrei evitare le solite coste, ho una first lady brother per i vostri consigli grazie Maura

    RispondiElimina
  7. perche' nessuno mi risponde Maura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maura, di solito rispondo dove viene posta la domanda.
      Vanda

      Elimina
  8. Ciao Maura, questo è il blog di Vanda, ma ti rispondo ugualmente. Lei ti ha dato un buon consiglio qui: http://ilmiomondodilana.blogspot.de/2009/04/eccomi-qui.html?showComment=1389955198452
    Sai, l'ho copiato nel mio quaderno delle notizie di maglieria, perché potrebbe essermi utile. ;) Ciao Marisa

    RispondiElimina
  9. Dove posso trovare le lezioni di Vanda ho una singer che giace ferma perché iniziò e non vado avanti

    RispondiElimina